TUTTO VERO – Quarchedundepegi


Quarc, oltre ad essere un signore, è un amico, uno dei primi conosciuti qui su WordPress. Ci seguiamo da molto e non si è mai tirato indietro nei miei momenti più oscuri, lasciando sempre commenti incoraggianti e pieni di conforto. Anche nel privato, mi è stato vicino ai tempi, quando dovevo dimagrire e avevo problemi di schiena, fino ad oggi, dandomi un po’ di forza nel momento del bisogno.

Lo stimo perchè è un brav’uomo che lotta contro tutte le ingiustizie, come può, attraverso i suoi post, che scrive per farci PENSARE! Per me è un piccolo grande eroe!

Ora ha scritto un libro, che non mancherà di certo nella mia libreria, e che si presenta così:

“Il titolo di questo libro non lascia spazio a nessun dubbio: Tutto vero sta a significare che non si tratta di un romanzo né di un racconto di fantasia. Quello che leggiamo nelle oltre 140 pagine di questo volume del dottor Alessandro Depegi è il resoconto di alcuni aspetti professionali e umani della sua esistenza. Un’esistenza dominata dalla curiosità, dal desiderio di considerare il paziente nella sua totalità e non solo in quanto corpo da guarire. Il dottore, nato a Genova nel 1936, ha vissuto e lavorato sia in Italia sia in Svizzera e con gli anni ha integrato le sue conoscenze scientifiche acquisite con lo studio e con il lavoro, con altre nozioni che toccano aspetti dell’essere umano più profondi, più misteriosi. L’autore, descrivendo i casi che è stato chiamato ad analizzare nella sua vita, ci invita ad andare oltre, a guardare al di là delle evidenze materiali, per entrare nella psiche della persona. Un luogo affascinante e ancora tutto da scoprire che spesso ci rivela situazioni che lui stesso definisce” apparentemente assurde e inimmaginabili”. Nella psiche, nell’inconscio e nel mondo che ha preceduto la nascita della persona, sondando addirittura vite precedenti, appartenenti ad un passato che, grazie all’ipnosi, possono tornare improvvisamente e tragicamente a galla. Ma anche fortunatamente, si legge nel libro, dato che un’indagine di questo tipo porta alla rimozione del fatto ricordato e quindi alla guarigione dell’individuo. Adina, Romina, Aurora, Bettina, Agenore e altre persone ci vengono presentati nella loro complessità e ci fanno riflettere, ci affascinano e ci fanno paura allo stesso tempo.”

Quarchedundepegi's Blog

Eccolo che è arrivato.
Vi presento la copertina:

Copertina TUTTO VERO - istantanee di vitae l’Ultimo di copertina… se si chiama così:

Ultimo di Copertina TUTTO VERO - istantanee di vita

C’è l’ISBN e il http://www.fontanaedizioni.ch che ha curato la stampa.

View original post

Annunci

…nel fatto stesso di vivere…


“Adesso sono riuscito a capire… Nel semplice atto del vivere finiamo col ferire qualcuno, nel fatto stesso di vivere provochiamo dolore a qualcuno. Noi avremmo dovuto innanzitutto perdonarci a vicenda. A vicenda, avremmo dovuto tollerarci e quindi riuscire a coesistere. Colui che dispensa giudizi… E’ proprio lui a trovarsi nel torto! Noi non siamo in questa vita solo per esistere, dovremmo avere il potere di sognare di vivere insieme. Forse raggiungeremo un piccolo minimo risultato. Potrebbe apparirci impossibile, ma non ci rimane altra scelta che cominciare da qui. Non ci rimane che credere che sia possibile. Speranza. Questo sarà il figlio mio e di Luna.”

Tratto dal film Kyashan – La rinascita