TUTTO VERO – Quarchedundepegi


Quarc, oltre ad essere un signore, è un amico, uno dei primi conosciuti qui su WordPress. Ci seguiamo da molto e non si è mai tirato indietro nei miei momenti più oscuri, lasciando sempre commenti incoraggianti e pieni di conforto. Anche nel privato, mi è stato vicino ai tempi, quando dovevo dimagrire e avevo problemi di schiena, fino ad oggi, dandomi un po’ di forza nel momento del bisogno.

Lo stimo perchè è un brav’uomo che lotta contro tutte le ingiustizie, come può, attraverso i suoi post, che scrive per farci PENSARE! Per me è un piccolo grande eroe!

Ora ha scritto un libro, che non mancherà di certo nella mia libreria, e che si presenta così:

“Il titolo di questo libro non lascia spazio a nessun dubbio: Tutto vero sta a significare che non si tratta di un romanzo né di un racconto di fantasia. Quello che leggiamo nelle oltre 140 pagine di questo volume del dottor Alessandro Depegi è il resoconto di alcuni aspetti professionali e umani della sua esistenza. Un’esistenza dominata dalla curiosità, dal desiderio di considerare il paziente nella sua totalità e non solo in quanto corpo da guarire. Il dottore, nato a Genova nel 1936, ha vissuto e lavorato sia in Italia sia in Svizzera e con gli anni ha integrato le sue conoscenze scientifiche acquisite con lo studio e con il lavoro, con altre nozioni che toccano aspetti dell’essere umano più profondi, più misteriosi. L’autore, descrivendo i casi che è stato chiamato ad analizzare nella sua vita, ci invita ad andare oltre, a guardare al di là delle evidenze materiali, per entrare nella psiche della persona. Un luogo affascinante e ancora tutto da scoprire che spesso ci rivela situazioni che lui stesso definisce” apparentemente assurde e inimmaginabili”. Nella psiche, nell’inconscio e nel mondo che ha preceduto la nascita della persona, sondando addirittura vite precedenti, appartenenti ad un passato che, grazie all’ipnosi, possono tornare improvvisamente e tragicamente a galla. Ma anche fortunatamente, si legge nel libro, dato che un’indagine di questo tipo porta alla rimozione del fatto ricordato e quindi alla guarigione dell’individuo. Adina, Romina, Aurora, Bettina, Agenore e altre persone ci vengono presentati nella loro complessità e ci fanno riflettere, ci affascinano e ci fanno paura allo stesso tempo.”

Quarchedundepegi's Blog

Eccolo che è arrivato.
Vi presento la copertina:

Copertina TUTTO VERO - istantanee di vitae l’Ultimo di copertina… se si chiama così:

Ultimo di Copertina TUTTO VERO - istantanee di vita

C’è l’ISBN e il http://www.fontanaedizioni.ch che ha curato la stampa.

View original post

Annunci

Si parlava di rivoluzione, di fare qualcosa…


L’immissione del governo tecnico sembrerebbe essere un colpo di stato. PARE che determinate banche abbiano minacciato di non acquistare i titoli italiani per diversi mesi se non avessero messo a capo del governo il Sig. Monti. A loro non frega da dove arrivino i soldi, ci spolpano senza indugio, quel che importa è che gli arrivino per dare una minima garanzia sul debito creatosi.
I governi precedenti invece si mangiavano tutto.
Serve un governo fatto da cittadini che non hanno interessi personali, un processo pubblico a tutti quelli che hanno rubato, la confisca di tutti i loro beni, la punizione con la galera o i lavori socialmente utili.

Poi le idee ci sono, DA ANNI…
-Abbassare le tasse ai dipendenti e agli imprenditori.
-Tagli alla spesa pubblica (che qui ce ne sono una valanga da fare)
-Stop all’edilizia su nuovi terreni, SI alla ristrutturazione o ricostruzione su terreni già edificati.
-Stop alla costruzione di nuove strade o ferrovie. SI alla ristrutturazione.
-Migliorare il trasporto pubblico e obbligarlo all’ecologio. Bus elettrici o a gas.
-Stop a nuove discariche e inceneritori. Incentivare la differenziata. (Dove abito io funziona benissimo e non ci costa molto.)
-Far pagare le tasse alla chiesa cattolica.

E poi ce ne sono altre di idee… Energia, Sanità, Ricerca, Istruzione, Giustizia, Rete…
E per ciascuna idea ci sono tante altre idee tutte realizzabili…

Il fatto che non siano mai state attuate mi fa pensare che c’è PER FORZA al potere, da anni, destra o sinistra che sia, gente meschina che se ne frega e fa di tutto per vivere ai massimi standard sulle nostre spalle.

PER FORZA.

Cosa dobbiamo fare?

– Protestare in maniera pacifica! Appena posso ci vado, sperando di non venir massacrato dalle forze dell’ordine.
– Divulgare le idee ed il possibile cambiamento per svegliare gli animi più assopiti.
– Annullare il propro voto, oppure votare il movimento 5 stelle, dando la possibilità a cittadini come noi di entrare nel sistema e ribaltarlo da dentro, in maniera pacifica.
– Valutare sempre con criterio tutte le proposte…

Le rivoluzioni violente non servono a niente, i morti e i feriti non servono a niente, come ci insegna la storia, portano sempre un vincitore, ed il vincitore ha sempre ragione. Noi invece dobbiamo unirle le nostre ragioni e prendere quelle che danno più benefici collettivi con meno danni possibili…

Poi basta che altrimenti mi incazzo! Non è stato facile per me trovare lucidità nel scrivere questo post.