Guardarsi dentro.


Immagine di Sara Sulmonte. © All rights reserved.

Una goccia e poi un’altra, all’improvviso, ma non inaspettata. Da ore ormai il cielo è grigio, come se Dio avesse voluto che l’ambiente intorno a me si accostasse perfettamente al mio malumore. Altre piccole gocce cascano veloci, quasi impercettibili sulla mia pelle, sono fresche, sono vive al contrario di me.  Sono parte di un mondo che solitamente non mi appartiene, ma oggi più che mai mi integra nei suoi progetti. Sono debole io… E ho bisogno di forza.

Inizia a piovere allegramente, l’asfalto si sta scurendo ed il marciapiede del lungomare incomincia a riflettere le luci della strada, tra un ciotolo e l’altro si formano quei microlaghi che mi han sempre affascinato perchè in un attimo diventano grandi pozzanghere e danno voce alla pioggia, che si fa sempre più grossa, volgare ed impertinente. E’ lei che comanda ora, è questo il suo posto.

Rimango immobile, innamorato e spaventato del paesaggio che mi si cela di fronte. Le somme nuvole in cielo perdono la loro forma creando uno sfondo omogeneo e funesto carico d’ira. L’oscurità tetra la mia vista, aumenta costante e molesta un crepuscolo ormai estinto. Il castello sulla scogliera rimane illuminato in parte da fari artificiali, creando una voragine di luce che non diffonde speranza, ma sottolinea di più il lato oscuro di se stesso, il lato della rassegnazione. Su di esso le onde sempre più caotiche irrompono veementi, autodistruggendosi, come solo il male sa fare. Il vento ci trasmette i lamenti delle persone che si trovano al di la del mare. Infine i tuoni, a singhiozzo, interrompono il caos per un breve attimo, imponendo con un virile boato la loro autorità.

Io che tocco quest’acqua, io che respiro quest’aria e sento la forza del mondo, mi sento vivo.

Annunci

2 thoughts on “Guardarsi dentro.

Se hai qualcosa da dire al riguardo, questo è il momento giusto.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...