BumBumBum…


Non pensavo che il mio cuore fosse così forte, ieri, ha battuto più veloce che mai. Neanche correndo ed affaticandomi come un cavallo da guerra riuscirei a farlo lavorare così tanto. Non credevo che a vederla scoppiasse il regno dell’agitazione in me… La mia cassa toracica era in evidente spasmo, sembrava quasi dovessi trasformarmi, avevo paura di svenire. Ma ho retto e lo voglio ancora, voglio sentire ancora questa agitazione, voglio fargliela sentire.

Anche la mattina mi ha messo una notevole agitazione, fantasmi dal passato sono venuti a trovarmi, il mio cuore, appena ha rivisto quella corda che lo ha legato per sei anni si è eccitato! Poi la sera è impazzito, ha visto prendere forma una fotografia, l’ha vista muoversi, ha sentito che era reale ed il desiderio si è moltiplicato a livello esponenziale. Il mio cuore in questo momento vuole la sera. Vuole sentire la sua voce, vuole il suo sguardo sereno… Ma lei non capisce, probabile che viva in un mondo che schifa la gente o probabile che abbia altro per la mente.

Io vivo queste emozioni, che poi mi facciano sperare, soffrire o incazzare… Non importa… Non è da tutti i giorni sentirsi così, e da ieri il mio cuore non fa altro che ringraziare. Ho visto una fotografia prendere vita… Amelie, nel suo favoloso mondo, non ha mai goduto così tanto. Le stelle, a quanto pare, possono cadere senza farsi male…

Annunci

39 thoughts on “BumBumBum…

  1. Grande questo post !!!

    Vivere a pieno le emozioni e godere di ogni attimo.

    Raga ve la butto: pizzata tutti assieme (io, albert, vicozza e tutti quelli che sono fighi)

  2. Bellaaaaaaaaaaaa!!!
    Be…non conosco la persona a cui è riferito il post ma…dovrebbe ritenersi fortunata che ci sia qualcuno che scrive cose così per lei!

  3. @VAilo, visto che sei sempre il più impegnato, decidi un giorno di settimana prossima, poi con il passaparola tiriamo su la gente!

    @Ester, è una persona che sto martellando… Appena l’ho vista mi ha stregato, ma non mi considera… 😦

    • Doh!
      Dai ma se è Albert puoi conquistarlo facilmente, no? xP
      Però…il martello non è lo strumento giusto…prova con qualcosa di più soft!

      …A proposito…non per impicciarmi ma…che cosa intende Albert per “piacentino”?

  4. Visto che i weekend siamo tutti un po’ presi. Io propongo una Domenica. Esattamente Domenica 4 Ottobre. Magari un aperitivo e poi pizzata.

  5. Anzi vi diro di piu si potrebbe fare anche un gitarella sul piacentino visto che da un po’ che nn ci vediamo e abbiamo un po’ di cose da raccontarci.
    Vailo facci sapereee!

    • Sono solo i colli piacentini! ovvero i colli di piacenza. sono famosi per le innumerovoli trattorie, ristorante e bei posti da vedere.

      • Noooooooo ma non mi direeeeeee… Non lo sapevoooooo…
        Be ma allora non è tutta questa sconceria! Guarda che io a Piacenza ci ABITO!!! Era per quello che volevo sapere se c’era qualche doppio senso nascosto che non capivo o se piacentino = di Piacenza come 2 + 2 = 4…

  6. @Vailo Perchè? Perchè ?Nn Ti va bene una domenica? dai abbiamo piu tempo.. sempre se nn devi andare a vedere la partita di pallone? perchè perchè una volta non ci porti pure me?
    Chissa’ chissa’, se davvero vai a vedere la tua squadra o se invece tu mi lasci con la scusa del pallonee chissa’ chissa’

    se mi dici una bugia o la verita’?

  7. @Vicozz e Albert:

    non ho detto che domenica nn mi va bene, ho soltanto detto che ci sentiamo al tel per definire bene i dettagli di cosa fare, dove andare e con chi …

    • Ochei.. tutto era dovuto alla tua risposta generica che lasciava libera interpretazione e libera immaginazione.. poi ho solomente fatto 2 + 2 quattro…

      Ottimo alloraaaa quindi se nn hai detto che nn ti va bene vuol dire, a casa mia, che per domenica è confermato.. o magari, Vuc’s avro fatto ancora una volta 2 + 2 quattro? 🙂 🙂

  8. @ Vuc’ssssss! ho beccato un po’ di gente in strada è mi hanno chiesto se mentre scrivevi sto pezzo stavi ascoltando questa canzone.. sempre se te la ricordi!! 🙂 🙂

    • Boom boom boom boom I want you in my room, let’s spend the night together form now until forever… Boom boom boom boom I wanna go boom boom, let’s spend the night together, together in my room…
      Bellaaaaaaa!!! xD

  9. @VAilo, facci sapere tutti i giorni che puoi, per la gente… Più siamo meglio è… Ovvio no?

    @Albert, solo un coglione come me poteva essere amico di un coglione come te… Insieme facciamo l’pparato sessuale maschile… Manca solo il cazzone… VAilo ti unisci a noi?

    • Ahahahah!!! Questa è stupendaaaaaaaa!
      Te la fregherò facendola passare per mia uno di questi giorni… Conosco molta gente a cui si potrebbe applicare…xD

  10. Pingback: BumBumBum « snaporazblast: lo zabaglione dei pensieri di alan pollo

    • Ciao Vuc’s… benvenuto da me.
      Io invece sto vivendo una storia così particolare e confusa, che non si sa nemmeno con precisione quando è iniziata… Grossolanamente, stiamo insieme da un anno e mezzo più o meno. Abitiamo lontanissimi, abbiamo iniziato come amici di blog, pensa, e queste emozioni così forti non ci sono state, perché tutto è avvenuto in modo così sottilmente graduale, e anche .. chissà perché… i sentimenti sono stati negati, o ignorati, o ricacciati indietro, per molto tempo…

      Buona giornata e su col morale… anche io devo tirarmi su, ho buttato fuori uno sfogo, con quel post: sono abbastanza destabilizzata, e anche preoccupata per alcuni impegni del futuro prossimo.. e finisce che a volte uso il blog come sfogatoio. Per fortuna non sempre. Ciao!

  11. Ciao Dea, fa bene sfogarsi! Io son qui apposta… Che io scriva puttanate o cose serie, son sempre cose che devo far uscire dalla mia testa, altrimenti rischio d’impazzire!!!

    Io avevo preso questa mezza cotta per una ragazza del mio stesso paese, vista solo su facebook… Qui descrissi quella prima volta che la vidi dal vivo, di sfuggita, passare in macchina…

    BENVENUTA DA ME!

  12. Ti ringrazio dell’incoraggiamento (agli sfoghi! 😉 ), e ti ho risposto da me…per quel che posso rispondere… in parte sono tenuta al top secret, almeno fino a un certo punto del percorso, spero però d’esser riuscita a spiegare almeno un poco.
    Non so perché, ma dopo essermi sfogata in web, ho sempre una sensazione strana, sai come quando si ‘sputa un rospo’, per rabbia o disagio.
    Ho sempre avuto un blog di film… poi ho aperto anche questo, pensavo di parlare di roba più impersonale (tipo libri e musica, e pure ‘puttanate’, come dici tu, tipo parlare di vestiti e capelli, ehm..), invece mi sono lasciata andare -non sempre, però è successo.
    Eppure penso sempre che parlarne a una persona vicina sia meglio, e lo faccio! Perché dunque mi scappano alcuni sfoghi anche in blog???????? 😐

    Ho capito adesso perché hai detto che una foto ha preso vita…
    Ma perché anche a un altro mio amico di blog è successo lo stesso? Anche lui, e più d’una volta, invaghito di ragazze viste su FB, che nella realtà si sono mostrate perfette s….. Che effetto nefasto fa FB? Ti sei ripreso però, spero! Vero?? 😉

  13. Certo che mi son ripreso, è stata una cottamorta sul nascere.

    Ogni tanto mi sfogo anche io qui, fa bene ed è terapeutico. WordPress è terapeutico, dovremmo dargli il premio Nobel per la pace…

  14. Pingback: Orgoglio nelle cicatrici, speranza negli spazi vuoti. | VicozzaRecords

Se hai qualcosa da dire al riguardo, questo è il momento giusto.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...