LA GIOIA


Perpetuo è l’inganno dei giorni felici, ormai non più s’alternano tra lacrime e sorrisi, ma solo sorrisi. Vivo con intensità tutte le piccole cose che mi circondano, apprezzo addirittura ogni singolo bottone della mia tastiera, il fievole raggio di sole che passa attraverso la finestra, le note di Yann Tiersen che fuggono dalle mie casse. Con tutta la tranquillità di questo mondo mi prendo delle pause, come nella musica, godo nei suoni ma anche nei piccoli silenzi, una melodia incantevole ultimamente passeggia con i miei pensieri, con le mie parole e con i miei sguardi. Mano per la mano s’accompagnano in questo mondo pieno di luce, perchè non solo i sogni possono essere felici, ma anche la realtà.

Sono diversi tramonti ormai che la malinconia non mi perseguita, che nell’alba finalmente rivedo la speranza, ore di luce che avvolgono il mio cuore e lo cullano nel tenero viaggio verso la serenità. E come in un’antica festa popolare, mi vedo danzare intorno ad un focolare, con gitane stupende pronte a fare innamorare, e tutto incomincia a girare, come nei film dove il protagonista apre le braccia e guarda verso il cielo, e gira tutto sempre più vorticosamente, ampliando i sorrisi e le lacrime di gioia. In sella ad un cavallo alato percorro meridiani e paralleli, cantando al mondo di non arrabbiarsi, che non ne vale la pena, di non intristirsi, perchè il valore di un sorriso è inestimabile, e che ognuno sia in pace con se stesso altrimenti sarebbe inutile interagire. Nonostante in me manchi sempre qualcosa, ho imparato ormai a godere di quello che ho, a sfruttarlo e a donarlo agli altri. Ormai mi rendo conto che dietro l’angolo c’è qualcuno che mi aspetta, cerco solo di passare al meglio il tempo che mi divide da quest’angolo, per far si che non venga perso in lacrime, in silenzi ed in tristezze…

…non mi sento completo, ma sono felice…

Annunci

9 thoughts on “LA GIOIA

  1. Ke bello Vuc’s,davvero molto profondo..e ricorda ke la felicità nn è avere quello ke si desidera,ma accorgersi e desiderare quello ke si ha..

  2. Complimenti per la capacità descrittiva…. per la consapevolezza raggiunta …quacuno diceva che la sofferenza non ci impedisce di essere felici e secondo me è proprio così …la vita stessa è sofferenza, sta a noi però scegliere quanto più di non imbruttirci per quello che abbiamo perduto, ma gioire per quello che abbiamo guadagnato!
    Cari saluti!

    Chiara Inesia

  3. Pingback: “Dietro l’angolo c’è qualcuno che mi aspetta” « NUNZY CONTI

  4. Pingback: Botte di vita. | VicozzaRecords

Se hai qualcosa da dire al riguardo, questo è il momento giusto.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...