Il mio amico Dio.


Che poi io ieri all’Angelus ci sono arrivato con cinque minuti di ritardo. Non vi nascondo che m’è quasi partita una bestemmia, in piazza San Pietro, ma per fortuna mi son bloccato. Che io allora dovevo dire una preghierina per tutti quelli che conosco, per tutti i bimbi del mondo, per tutti quelli che non sanno il mio IBAN… Allora mi sono avvicinato pian piano alla basilica, a ridosso dei divisori in legno, mi ci appoggio con gli avambracci e guardo il cupolone, poi guardo il cielo, poi riguardo il cupolone, poi di nuovo il cielo ed esclamo un bel “GIA’ SAI” e me ne vado.

Annunci

10 thoughts on “Il mio amico Dio.

  1. Sono capitata per caso… un bel caso, ho letto un po, mi piace…si mi piace ed ho pensato
    BELLI SI NASCE MA FIGHI SI DIVENTA
    ti seguo

Se hai qualcosa da dire al riguardo, questo è il momento giusto.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...