Io devo smettere di crescere, io devo vivere!


Albero riflesso in una vetrata.

Sembri avanti… Ma stai dietro…

Ma che cazzo di venerdì sera. Già esco tardi, già esco scazzato, cosa voglio aspettarmi? Poi uno si sveglia il sabato, abbastanza presto, e va a correre i chilometri, fino allo spasmo, per perder peso. Poi gli sbattimenti, poi quella voglia di fare, di divertirsi che non sente da almeno una settimana, poi la voglia di bere. Ragazzi io non guido. E giù a birre.

Domani non ci devo cascare. Stasera non ci devo cascare. Oggi giù. Domani su. Ma che palle. Rischio il circolo vizioso degli anni passati. Mio caro, se non è festa, non brindare… Se sei scazzato, è normale. Stai su.

La gente ha ben poco da dare. Ed io uguale.

Forse ci siamo già detti tutto. Forse ci siamo detti troppo. Sicuro non mi avete detto tutto. La gente non si espone. Anzi, in pochi lo sanno fare. Ed io come li apprezzo. Ed io come li amo. Quelli che lo sanno fare. Qui in molti lo sanno fare. Qui è più facile. Dal vivo c’è da guardarsi negli occhi. In quanti vi guardano negli occhi quando parlate? In quanti? Fateci caso… Pochi.

Tra quei pochi che lo fanno poi, spesso vedi le macchie del giaguaro fra le foglie. E’ una fregatura… E’ una dannatissima fregatura. Mi sta giudicando.

Oppure sono io che lo sto pre-giudicando?

No. Io ho studiato ormai. Il mio istinto, il mio cuore, la mia anima, il mio cazzo… Capiscono. Capiscono tutto.

Gli altri invece dormono. Senza nemmeno sognare. Ma facendo qualcosa, così, giusto per fare.

Quando ti giudicano giusto per fare o per cattiveria a me viene lo schifo addosso. A certa gente ho ben poco da dare.

Domani non ci devo cascare. Bisogna divertirsi, bisogna saperlo fare.

Annunci

10 thoughts on “Io devo smettere di crescere, io devo vivere!

  1. forse meglio non avere aspettative. forse meglio saper sognare. forse meglio saper osservare e accorgersi (dal vivo e non) di quanta paura regna nelle persone e guardare negli occhi e accorgersi che poi tanto ‘ti fregano’ lo stesso, perché prima ci sono sempre loro … forse meglio saper sospendere il giudizio e saper aspettare. forse. anche se avresti voglia di dargli una scrollata e di shakerarle quelle persone per vedere se si svegliano, se riescono a considerare punti di vista differenti dal loro, se riescono ad apprezzare l’essenziale, la sostanza che non c’è più. svaniti nel nulla? tristemente mi “diverto” ad osservare vuoti
    complimenti, bel post colmo colmo ! 🙂

Se hai qualcosa da dire al riguardo, questo è il momento giusto.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...