Duemilaetredici… LA SVOLTA (pt.8)


Va tutto bene.

Non sogno più il passato. Sto meglio con me stesso. Continuo a correre e pompare. Corro tanto, non veloce, ma tanto. Mi diverto con gli amici e gli sconosciuti bevendo qualcosa ogni tanto… Tanto corro, tanto pompo. Il mio fisico, in penombra, sforzando gli occhi, pare si stia modellando un po’…

Va tutto bene.

Vendo le mie cose, ho dei progetti. Ho dei progetti nei progetti. Ed i progetti di una volta hanno ancora valore. Reggono. I sacrifici portano a risultati, sempre! Sia a livello fisico che economico. Il sacrificio è essenziale.

Va tutto bene.

Ho per caso incontrato quello che rappresentava il mio dolore, ho visto che sta bene, che poi io non ho mai augurato del male a nessuno… Però mi son fermato, ci ho parlato, e mi ero promesso che lo avrei fatto soltanto quando sarei stato bene. Mi son reso conto che sto bene.

Va tutto bene.

Quei sogni maledetti non li faccio più.

Mi sento vivo e son felice, perché è tutto merito mio. Sul serio, tutto merito mio.

Io che dicevo che tutto il dolore sarebbe finito una volta trovato qualcuno che mi avrebbe fatto battere il cuore all’impazzata. Nell’attesa, per culo o per istinto, ho imparato a conoscere me stesso.

Va tutto bene.

Quel qualcuno sono io.

Fa bene a me, e con sorpresa, farà bene a tutti voi.

Annunci

16 thoughts on “Duemilaetredici… LA SVOLTA (pt.8)

  1. sono contenta di sentire qualcuno che ce l’ha fatta.
    anzi, come si fa?

    solo un dubbio: il fatto che tu lo ripeta sempre vuol dire solo che ancora non ci credi?
    A

    • Diciamo che non ci credo, ma lo sento! La testa non segue sempre il fisico e le sensazioni! Come ce l’ho fatta? Io credo di aver preso la strada più tortuosa… Affrontando il problema. Invidio quelli che se ne fregano e di problemi non se ne fanno!

      Ora sto bene, so che ci saranno momenti no, ma non mi fanno più paura!

    • Beh non credere che i problemi per me siano finiti… Tolto un peso, ce ne sono altri da togliere, ma li sto spostando 😀

      Però, tolto un peso, gli altri non fanno piu paura!

  2. Concordo con il commento precedente. In fin dei conti, siamo noi l’unica persona con cui passeremo tutto il resto della vita. Amandoci, renderemo la nostra esistenza migliore 🙂 Complimenti, Vic!

Se hai qualcosa da dire al riguardo, questo è il momento giusto.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...