E’ sempre stato tutto nelle mie mani.


Ho usato pochissimo il pc in questi due giorni ed è stato bellissimo. L’ho acceso da poco e su facebook leggo un messaggio privato del mio personal trainer, il Melo, che mi gira la cartina con le distanze del percorso fatto ieri, a correre…

Circa 13km…

Io…

Voglio esplodere in un pianto liberatorio, uno di quelli dove non ci vedi più, dove fai fatica a respirare.

Io…

Sono fiero di me.

Annunci

25 thoughts on “E’ sempre stato tutto nelle mie mani.

    • Da metà percorso in poi, ha piovuto e l’abbiamo presa tutta. Ma il mio personal trainer ha detto di star tranquillo che eravamo belli caldi e non ci saremmo mai ammalati. Oggi sto bene!!!

  1. spero che non ti sia trattenuto e ti sia sciolto tra le lacrime! pianti del genere vengono poche volte nella vita sai?! bisogna sfruttarli perchè poi ti senti più leggero!

  2. Piu’ di tutto quanto contenuto nelle semplici parole che hai scritto e nella sensazione che hai provato sono personalmente orgoglioso di te e un pò anche di me, hai scritto bene nel titolo, racchiude il valore dell’impresa. Ora come in futuro, se vuoi, puoi.

Se hai qualcosa da dire al riguardo, questo è il momento giusto.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...