L’evoluzione del pensiero, dopo aver visto un po’ di figa.


Ieri ero ad un corso obbligatorio sulla sicurezza, per i lavoratori del commercio, ed avevo alla mia sinistra una bella maiala trentenne con pantacollant e scollatura ricca d’esperienza. Io mi ero vestito da figo. Che non si sa mai… Niente questa era sempre a gambe accavallate, ma mai dritta! O mi rivolgeva il seno, oppure le chiappe… E che chiappe, da fissare all’infinito come quando si fissa il cielo. Che uno può anche pensare… Son segnali… Ma quali segnali! Anche se fosse poi, alla mia destra c’era uno più figo di me, più magro, più abbronzato, con gli occhi più verdi e i capelli più biondi, che si faceva notare perchè interagiva spesso nella lezione facendo sempre interventi appropriati… Quindi i segnali sarebbero stati sicuramente per lui. Che pensandoci se fossi stato bisex, probabilmente adesso sarei ancora la a terra svenuto.

Uno fa tanto per farsi figo, che alla fine c’è sempre qualcun altro più figo di te.

Torniamo poi al discorso delle diciottenni, pare ormai che io non pensi ad altro, d’altronde è la seconda volta in pochi giorni che mi ritrovo in luoghi dove queste sfoggiano il meglio di se. Questa volta in un locale dove non si privilegiava la fattanza, ma la bella presenza. Un piazzale trasformato nel salotto della moda, ove non oso nemmeno immaginare quali discorsi impegnativi escano da quelle labbra, quelle giovani labbra, quelle labbra che sfuggono facilmente ai miei sguardi perchè attirati di forza dai seni e dai glutei così tosti che sembra di sbatter la testa contro un muro! CAZZO!

Se dovessi incontrare un giorno i genitori di queste ragazze, secondo me mi ringrazierebbero, con riserva, perchè come può un figo come me, non averle ancora toccate?!? Rimango pur sempre un signore, quando sono sobrio.

Sembra un po’ che me la sto tirando in effetti. Mi sento un figo, faccio lo snob, finto chic ed arrapato. Ma io, nonostante i chili persi, ho ancora la testa del timido ciccione, che si mette sempre da parte ad osservare… Ad immaginare…  A perdermi in ragionamenti assurdi…

Perchè mi sono ostinato ad ascoltare Lara Del Rey e non Adele, che ha la voce molto più bella ed è poco meno deprimente? Perche Lana è più figa! Adele è cicciona e a me le ciccione non piacciono, d’altronde non mi son mai piaciuto nemmeno io. Quindi mio caro buon Vuc’s, dove è andata a farsi fottere quella valanga di buonsenso e signorilità che tanto millantavi?

Perchè io, se non ho dei dubbi prima di tornare a casa, non dormo bene.

Annunci

19 thoughts on “L’evoluzione del pensiero, dopo aver visto un po’ di figa.

  1. Mi fa piacere dirti che alla fine non è la ciccia che tiene lontani dal sesso ma l’insicurezza di sè. Infatti non basta dimagrire per sentirsi meglio, perchè il peso e la bellezza non sono tutto nella vita. Mi spiace dirtelo ma sarebbe meglio che iniziassi ad andare oltre le forme esteriori forse otterresti più risultati 🙂

    • Amleta tu hai ragione! Quel che ho dentro me lo porto comunque dietro, non lo perdo con una dieta. Ma mi aiuterà a sconfiggerlo. Per l’estetica, non provo attrazione sessuale per le persone grasse, ma io rispetto tutti, parlo con tutti e non schifo nessuno. Se per risultati parli di sesso, io qui scrivo diverse esplosioni ormonali, mi sfogo un po’, Ma non sono alla ricerca della botta e via. Non sono così io… Me ne posso fare un sacco, lo so, ma io ho bisogno di sentirmi amato, di amare, prima di spaccarci a vicenda sotto le lenzuola, sul tavolo, sul divano, per terra, sulla sedia, nella doccia, in macchina…

      • Sai quanto mi fa piacere leggere che non sei un tipo da botta e via! Anche io cerco di non avere pregiudizi per nessuno, e infatti quando ti ho risposto ho cercato di non averne, perchè ti confesso che leggendo il tuo blog e gli argomenti di cui parli la mia impressione è stata proprio quella di avere di fronte un uomo che cerca sesso facile. Ma capisco che possa succedere di fraintendere, perchè anche a me è stato detto di sembrare qualcosa che non sono dal mio blog. Meno male che poi ci si scrive, ci si conosce meglio e si scopre magari di avere anche molte cose in comune. A me per esempio piace molto il sesso ma se per una persona non sento nulla allora non potrà esserci del buon sesso. Per quanto riguarda l’estetica è chiaro che ognuno ha dei gusti personali però a me la cosa che dispiace di più è che spesso un uomo non si prende nemmeno la briga di conoscerla una donna solo perchè le vede dei chili di troppo.Ecco, è questa limitazione che mi dà fastidio, mi sembra proprio una esclusione. A me è capitato tante volte di aver a che fare con uomini che se mi vedono in tuta non mi calcolano, se mi vedono in abito e tacchi allora tutti dietro. E’ questa troppa attenzione all’esteriorità che non sopporto. Poi lo so, ognuno ha preferenze,…..io infatti sto con uno di 13 anni meno di me perchè così posso fare le acrobazie 😛

        • Lo capisco benissimo e vale anche per le donne! Sai quanta fatica a parlarmi o a rispondere im maniera educata…
          E’ una limitazione che mi ha segnato la vita, sin da quando ero piccolo.
          E’ una questione che non prende solo l’amore… Se non sei presentabile non vieni considerato, prima l’aspetto fisico, poi magari sei degnato di una conoscenza più approfondita.

          Ora che sto diventando sempre più bello (ho perso 22kg dal 14 novembre) noto che tutti i miei pregiudizi fatti sulla gente erano veri. Ora se tento un approccio vengo considerato in qualche modo, le ragazze mi lanciano diversi sguardi che prima… Guarda lasciamo perdere… Lasciamo perdere…

          • Io capisco benissimo cosa provi perchè lo vivo in prima persona, però ti dico: vale la pena avere l’amore di una persona che si avvicina a te solo perchè pesi di meno? che tipo di amore sarà il suo? è questo che voglio dirti, cioè che se una persona ti ama per il tuo fisico allora non te la meriti, credimi. Dentro di te c’è molto altro e non credo che queste che ti guardano perchè sei bello possano riuscire a vederlo. Io spero che tu trovi una “cieca” che sappia guardarti col cuore e non prenderti le misure 🙂

Se hai qualcosa da dire al riguardo, questo è il momento giusto.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...