Principio di stress…


Il concetto di ferie quest’anno ha… Ma che cazzo ne so! Volevo scrivere qualcosa al riguardo ma non riesco. Mi immobilizzo di fronte al monitor ed incomincio a pensare ad un milione di cose contemporaneamente, senza concluderne nemmeno una. Vago apatico fra le cose che vorrei fare, le preoccupazioni futili, i soldi che non ho, i sacrifici, l’incoerenza, la poca voglia di fare, la solitudine e l’alienazione nei confronti di tutto.

Non ho scritto in questo periodo per mancanza di voglia e di stimoli ma cerco comunque di tenermi sempre impegnato. Quando non ho niente da fare però mi innervosisco e divento triste, mi faccio domande assurde, come ad esempio, perchè non ho ancora un figlio? Credo che sto dando giu di matto sul serio ora. Voglio esplodere, prendere a pugni un sacco, correre fino all’infarto, morire e risorgere.

Quel che sono diventato mi rende orgoglioso ma anche triste, questa consapevolezza che c’è in me mi fa sentire completamente diverso da tutte le persone che mi circondano. Peggiore o migliore, dipende dai punti di vista, dipende dai momenti, dipende… Il concetto di dipendenza non logora soltanto i drogati, gli alcolisti e i viziosi di tutti i tipi, logora anche un tipo come me che ha bisogno d’amore, che ne vede poco e ne sente ancora meno.

Le ferie, due settimane a partire dall’otto Agosto, hanno il sapore amaro del Chinotto, perchè potro fare ben poco, ma saranno comunque fresche e me le berrò tutte d’un sorso.

Annunci

6 thoughts on “Principio di stress…

  1. Dai Vuc’ssss non essere tristeeee 😦
    Hai addosso solo un po’ di inerzia, capita perfino a me che ho solo 18 anni! Per me questa è l’estate dei 18 anni E l’estate della quinta superiore, quindi teoricamente dovrei godermela al massimo. Ma mi sento uguale a te (a parte per il fatto di non avere ancora un figlio, nel mio caso direi che devo ritenermi fortunata). Ho solo caldo, non ho voglia, ho mille cose da fare che mi girano per la testa ma che non riesco mai a concretizzare… La mia frase più quotata ultimamente è ‘CHE SBATTI’. Va bene SEMPRE-

    • Esatto! “Che sbatti”, mi viene l’angoscia a pensare che avrò due settimane di ferie e non avrò i soldi per partire verso qualche isola del cavolo…

      L’unica cosa da fare è cercare comunque di godersele e di non tornare al lavoro più stressato di prima. In pratica, devo seguire entrambi i consigli di Quarc e VAilo…

  2. Si capisce che hai bisogno di ferie. Nel fare le ferie cerca di trarne vantaggio anche per lo spirito. Rilassati.
    Per quanto riguarda il figlio, pensa che, dopo che avrai trovato l’Amore (colla A maiuscola), ti farà piacere diventare Papà.
    Buone ferie.

  3. Vucs se vuoi un consiglio, queste ferie NON RIPOSARTI

    Sei già troppo in sciallo, nn ti serve stare a casa ancora a nn fare niente !!!
    Prendi la macchina e vai da qualche parte. Anche prenotando all’ultimo sec.

    Decidi un giro da fare e parti. Conosci gente, vedi posti e condividi esperienze.
    Non buttare questi giorni stando al tuo paese ad annoiarti

    • Sai “amico” VAilo, i tuoi sono bei consigli… Ma chi sei per darmeli? Che fine hai fatto? Sparisci, ti fai sentire via mail mandandoci ogni tanto qualche foto al contrario, e poi torni qui, dopo mesi a dispensare consigli?

      L’amicizia è per sempre, e non solo quando hai tempo te.

      Che non ricapiti più capito?

Se hai qualcosa da dire al riguardo, questo è il momento giusto.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...