Felicità: un’ipotesi


Tempo fa mi sono imbattuto in un post di unGabbianoTraLeNuvole che mi ha affascinato moltissimo in quanto parlava di un manuale d’istruzioni per la felicità. Tanto scettico quanto incuriosito dalla sua recensione ordino subito il libro, e sulla fiducia ne ordino un altro, che leggerò più avanti…

I libri sono arrivati da poco, quello in questione, “Felicità: un’ipotesi”, mi sta prendendo e anche risvegliando. L’approccio intrapreso è quello di persona affamata ma che mangia con calma e libidine. Godo nella lettura anche perchè per me non è una lettura semplice. E allora finita una pagina me la rileggo e la rileggo ancora fin quando non ho compreso tutto. Premetto che io sono una persona tarda di comprendonio con seri disturbi d’attenzione. Magari per voi questo libro si rivelerà una passeggiata…

Nella vita ci poniamo innumerevoli domande. Cosa dovrei fare? Come dovrei vivere? Chi dovrei diventare? Le risposte sono ovunque. La saggezza nella cultura moderna è tanta e facile da trovare. Rischiamo però di perderci in tutta questa abbondanza.

Jonathan Haidt è uno psicosociologo che ha deciso di scrivere un libro sulla felicità, su come possiamo trovarla e sul senso della vita. L’idea è quella di “raccontare la miglior storia possibile sulle cause del’umano prosperare e sugli ostacoli di benessere che noi stessi ci imponiamo sui nostri camini.”
Tutto questo attraverso la ricerca di “grandi idee” nelle opere di antica saggezza e nelle opere di filosofia e letteratura degli ultimi 500 anni. Idee che si coordinano fra loro e che si ripresentano in luoghi e tempi diversi della storia dell’umanità.

Non so perchè, ma sento già di consigliarvelo anche se ho letto solo le prime venti pagine…

Quarta di copertina:
Dall’amore alla reazione alle avversità, dalla soddisfazione personale al riconoscimento sociale, la felicità è il bene più ricercato eppure sfuggente. Haidt ci accompagna in un viaggio affascinante, in cui la scienza dialoga con la filosofia, alla scoperta di ciò che da senso alla nostra vita.

Jonathan Haidt – Felicità: un’ipotesi

Ringrazio unGabbianoTraLeNuvole per aver lasciato la sua esperienza sul web e aver fatto si che il caso mi ci facesse sbattere contro…

Annunci

5 thoughts on “Felicità: un’ipotesi

  1. Caro Vuc’s (ho letto che ti chiami così), il tuo post mi ha fatto molto piacere. Perché per me è molto bello sapere di aver potuto ispirare qualcuno, così come la persona che mi consigliò il libro sulla felicità fece con me. Non solo, mi sono reso conto che ciò che scrivo potrebbe essere più importante di quello che penso, e credo che forse dovevo dedicarmi un po’ di più a quei post che hai letto, che comunque pare siano riusciti ad attirare la tua attenzione!
    Quei due libri hanno fatto molto per me, anche se ci ho lavorato un po’ su. Quello della felicità ti chiarisce molte cose che magari un po’ già sai, ma l’altro mi ha fatto cambiare il modo di pormi rispetto ai miei pensieri, anche se in fondo forse bastava anche solo sapere che per alleggerirsi di certi pensieri basta scriverne fino in fondo e con tutte le emozioni collegate. Però quando leggi quel libro, quello di Pennebaker, ti ritrovi più motivato a fare questo, leggendo di tutti i casi di cui parla.
    Be’, buona lettura, io sto ancora procedendo 🙂

  2. Mi permetto un consiglio di lettura. Se non l’hai già letto, quando ti capita apri “L’ultima lezione. La vita spiegata da un uomo che muore” di Randy Pausch. Nonostante il titolo è un libro sorprendentemente ottimista e potrebbe cambiarti alcune prospettive di vita. A me lo ha fatto. 🙂

Se hai qualcosa da dire al riguardo, questo è il momento giusto.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...