La passeggiata lunare del Quez.


Primo pomeriggio, bar del paesello, Teo sta giocando cinque euro alle macchinette senza vincer nulla. Arriva il Quez all’improvviso, saluta e si piega a terra con la guancia appoggiata al pavimento, un po’ come facevano gli indiani per sentire se arrivavano cavallerie da lontano. Allunga la mano sotto le macchinette e vi tira fuori due euro tutti impolverati, ne mette uno nella macchinetta dove aveva appena giocato Teo e vince 125 euro…

Annunci

4 thoughts on “La passeggiata lunare del Quez.

  1. La fortuna e’ cieca e avvolte anche str…;) vabeh…diamo questa soddisfazione a il Quez….ma vuc’s un giorno fai un post e spieghi dove trovate questi nomi…quasi impossibili da articolare? boh 😉

Se hai qualcosa da dire al riguardo, questo è il momento giusto.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...